Schwazer: «Sono altoatesino, non napoletano, quindi innocente»

Angelo Forgione – Lacreme altoatesine! Mentiva sapendo di mentire Alex Schwazer mentre scriveva una email al medico della Fidal Pierluigi Fiorella. Non solo: faceva anche del razzismo. Perché si era dopato e voleva convincere il medico federale della sua pulizia morale distinguendo gli altoatesini dai napoletani. «Posso giurare che non ho fatto niente di proibito… ti ho dato la mia parola e non ti deluderò. Sono altoatesino, non sono napoletano». Queste le parole scritte due giorni prima del test a sorpresa che gli fece la Wada, l’agenzia mondiale antidoping, con cui fu rivelata la positività all’assunzione dell’Epo. Il Signore ci mise solo 48 ore per punirlo.
Chissà poi cosa avrà pensato il medico, e se avrà creduto o meno all’atleta razzista. Intanto abbiamo capito chi intendeva rappresentare e chi no il marciatore quando salì sul gradino più alto del podio olimpico. Sta di fatto che i napoletani possono andare fieri di non avere la sfacciataggine dell’altoatesino e di poter invece vantare esempi come i fratelli Abbagnale o Fabio Pisacane, dimenticato praticamente da tutti ma non da chi riconosce il valore sempre più raro della correttezza.

Advertisements

6 thoughts on “Schwazer: «Sono altoatesino, non napoletano, quindi innocente»

  1. io mi domando e perchè il comune di napoli getta al vento ogni anno milioni di euro in avvocati per cause già perse per le buche che attanagliano napoli e non danno il via con uno /due avvocati ad una taskforce nel querelare tutte queste persone che indistintamente ogni giorno fanno passare un popolo come l’ultima mer…….. il sindaco e il primo cittadino e dovrebbe far adempiere i doveri e i DIRITTI… per me è un diritto difendere il popolo con una querela e risarcimento

  2. Io rispondo, sono fierissimo di essere nato in una terra colma di cultura e di civiltà com’è la Campania, e ringrazio il Dio di non essere nato in mezzo a tutti voi razzisti e falsi moralisti!!! un delinquente che dice di non essere napoletano? ma siamo noi a dire meno male che non sei Napoletano, hai messo la vergogna in faccia a tutti noi Italiani!!!!! adesso marcia a testa bassa, noi Napoletani camminiamo sempre a testa alta!!!!!

  3. Allora voglio generalizzare anche io e, quindi, affermo che abbiamo così la certezza, che gli altoatesini sono bugiardi, falsi e drogati!
    Così come la lega nord che non può più atteggiarsi a simbolo di rettitudine ed onestà visti gli accadimenti relativi all’utilizzo del finanziamento pubblico!
    In ogni caso, io, napoletano, ho già smesso da tempo di tifare italia e per tutti coloro nati a nord di Napoli.
    La mia Patria si estende da Milazzo al Garigliano!

  4. “Voglio bene a Napoli e ai napoletani; ho un bellissimo ricordo di una gara a Napoli vinta nel 2010. Estrapolare, come è avvenuto, da una mia breve dichiarazione, dove volevo semplicemente e scherzosamente dire che non possiedo doti di furbizia, una mia mancanza di stima verso i napoletani è offensivo per i miei sentimenti di rispetto verso Napoli e i suoi cittadini”.
    sembra giusto correggere

    • Si chiama arrampicamento sugli specchi , al mio paese. Ci siamo rotti i i coglioni di nostri “connazionali” che prima ci buttano addosso la loro merda , e poi chiedono scusa. Sta diventando lo sport nazionale. Basta!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...