A chi fa ridere la puzza di Napoli che non c’è?

Infelice battuta di Francesca Reggiani nei panni di Sophia Loren alla trasmissione radiofonica Ottovolante di Radio 2 del 12 ottobre. «Napoli? Quanto è bella Napoli, vista da lontano. Dal mio attico di Manhattan è la distanza giusta. Io salgo in terrazza con il binocolo e quella è veramente la distanza giusta perché mi arriva la poesia ma non la puzza». E il conduttore Savino Zaba se la ride.
La puzza della Napoli profumata di sapori e mare, quella stessa puzza che è costata cara a qualche giornalista e che l’Italia del calcio minimizza a rango di “sfottò”, continua a essere una costante che striscia anche nell’ironia brillante. Poi finisce che si scusano col solito “io amo Napoli”. Molti, troppi umoristi non saranno mai Grandi finché incapaci di far ridere tutti senza offendere nessuno. Proietti docet! Se la Loren originale si sente napoletana e non italiana ci sarà un perché.

Annunci

13 thoughts on “A chi fa ridere la puzza di Napoli che non c’è?

  1. Ma sentissero la puzza dei loro posti d’origine invece di parlare sempre di quella napoletana. Torino, Genova, Milano, Venezia e Roma non solo puzzano, sono citta dove non si puo vivere in tutti i sensi. Antonio

  2. Angelo sono Amedeo Liguori ti ringrazio per aver accolto la mia segnalazione ero molto arrabbiato ho cercato invano un contatto con quella signora attrice F.R. ma oltre te ho mandato e-mail al sito della Rai tu 6 stato l’unico che mi hai dato visibilita’!Grazie e forza Sud!!!Un giorno spero che parlerai delle condizioni del Real Fabbrica d’armi(spolettificio)a torre Annunziata (mia citta’)palazzo borbonico di Vanvitelli abbandonato e’ trasformato dallo stato italiano in un cimitero di auto e mezzi militari!con la morte nel cuore!

    • Grazie a te. Era doveroso. Di segnalazioni ne ricevo a decine ogni giorno, ma quando si tratta di cose simili non si può non evidenziare certa ignominia. Anche Amandola fu beccato con una segnalazione di un mio lettore. È indispensabile questa collaborazione.
      La gaffe è ormai riportata un po’ dovunque, anche in nazionale.
      Per il resto, al tempo.

      • Angelo,
        non capisco perchè nei confronti di questo conduttore di rai2 non attiviamo le azioni di protesta così come in precedenza facemmo per il pseudo giornalista del tgr piemonte!
        Capisco che non è stato lui a parlare di puzza ma è evidente che la sua risata ed il suo non dissociarsi configurano una sua complicità!
        Io come tanti altri napoletani pago il canone RAI e tale ente pubblico ha l’obbligo di tutelare i suoi utenti tutti e dovrebbe, quindi, sanzionare il comportamento offensivo del suo dipendente.
        saluti
        Walter Rho

      • Caro Angelo,
        credo che 30 secondi per dare una risposta al mio quesito del 15ottobre2013 17:02 avresti pur potuto trovarli.
        Mi chiedo quale sia il peso che tu dai ai tuoi lettori e ti significo la mia grande delusione per tale tuo comportamento.
        Col timore che tu stia andando a configurarti quale nuovo Masaniello, abbandono, mio malgrado, questo blog, per la cui ospitalità ti ringrazio, e saluto cordialmente te e tutti gli altri lettori.
        Walter Rho

      • Spero che tu capisca che ricevo centinaia tra email, messaggi facebook e blog al giorno. Cerco di rispondere a tutti ma qualcosa mi sfugge fisiologicamente. E non è neanche il tuo caso, visto che nel tuo messaggio non c’è una domanda. Grazie di tutto, nonostante le “belle” parole che mi hai riservato senza motivo.

      • Caro Angelo,
        grazie per il tuo cortese riscontro; sono conscio del carico di corrispondenza cui devi far fronte, ma, è pur vero che se fai un post e lo apri ai commenti dei lettori, poi, questi commenti devi leggerli e, se necessario, riscontrarli.
        E’ come quando consumi al bar che poi sei obbligato a pagare.
        Le, come tu le definisci, “belle” parole che ti ho rivolto sono da intendersi quali parole di affetto da parte di un tuo vecchio ed assiduo lettore e sostenitore ed il riferimento a Masaniello è, ovviamente, dettato dalla preoccupazione che i successi che stai conseguendo possano distrarti dalla bella missione che ti sei posto e dalla cura di questo stupendo blog.
        La questione che ponevo era riferita al perchè rendere solo un mero fatto di cronaca la vicenda della puzza e non, come nelle tante precedenti analoghe vicende offensive, attivare le varie azioni di protesta.
        Felice della tua attenzione ti ringrazio nuovamente e ti abbraccio con affetto e stima da buon patriota.
        Walter Rho

  3. Angelo ma che bomba mediatica e’ scoppiata scuse di qua’ scuse di la’ i soli arrampicamenti sugli specchi! voglio solo dire a questi personaggi che prima di fare affermazioni razziste e per certo modo volgari contate fino a 10 xche’ noi saremo sempre vigili e pronti per difendere noi e la nostra gente!un saluto affettuoso a Federico Salvatore grande artista di napoli dimenticato dalla nostra bella amata ITALIA!

  4. PS.: Angelo
    dimenticavo di dirti che se leggi con attenzione il mio post del 15 ottobre 2013 alle 17:02 ti accorgerai che la domanda c’è ed è anche molto chiara e semplice
    saluti

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...